Abbiglimento

Perchè è meglio non far indossare ai bambini scarpe usate da altri

scarpe usate bambini

Far indossare ai bambini scarpe usate è un errore che i genitori tendono a commettere per cercare di risparimare ma che potrebbe recare danni alla crescita

Mamme e papà, vi sarà certamente capitato di far indossare ai bambini scarpe usate da altri. Perchè no? Il cugino o la figlia dell’amica di turno le ha usate davvero poche volte!  Sono ancora perfette e sembrano nuove, magari sono anche costate tanto e allora le accettiamo volentieri e siamo felici di poter risparmiare qualcosa.

Magari avrete già sentito la frase: “non va bene far usare al tuo bambino le scarpe già usate da altri”. Effettivamente la frase è vera ma cerchiamo di capire i motivi:

 

I PIEDINI DEI BAMBINI

I bambini, soprattutto i più piccoli, non sudano. O meglio, non sudano come gli adulti. Non vedrete un bambino sudare dalle ascelle perché nei loro corpi le fonti di termo regolazione sono altri. I bambini, per regolare la temperatura corporea quando sudano usano altri mezzi:  nello specifico sono la testa e i piedi. Concentrandoci sui piedi. Per mantenere e favorire la regolazione del calore corporeo, i piedini dei bambini saranno alternativamente caldi quando dovranno espellere il sudore o, viceversa, freddi.

 

Leggi anche: Come vestire i bambini a scuola o all’asilo

 

COSA SUCCEDE NELLE SCARPE USATE AI BAMBINI

La premessa era doverosa per spiegare come la variazione di calore dei piedi influisca anche sulle scarpe. I bambini, con la forza del loro peso e col calore provocato dai piedi, vanno inevitabilmente a modificare la suola della scarpa. Di conseguenza, il plantare all’interno delle calzature si plasmerà in poco tempo – generalmente il tempo che ci mettono le scarpe nuove a smettere di essere scomode – con la forma del piede del proprietario. Questo fenomeno sarà ancora più evidente in calzature con poco spazio interno come nei bambini che adottano un plantare o una soletta.

Quando dei nuovi proprietari – nello specifico, i vostri bambini – indosseranno le scarpe già plasmate, il loro piede verrà costretto nella posizione usata dal vecchio proprietario. Ogni persona ha una forma e un’impostazione della camminata unica e diversa da tutti gli altri. Costringere un bambino, nel momento della crescita, ad adattare il piede a una postura non sua potrebbe causare difetti nella camminata e nella crescita dei nostri figli.

 

Come fare allora per risparmiare sulle scarpe che spesso sono anche molto costose? Abbiamo un paio di consigli per voi:

  • Provate ad acquistare solo un paio di scarpe per stagione. Lo so, non sempre le calzature dei vostri bambini saranno abbinate al loro abbigliamento. Questo però vi permetterà di acquistare un massimo di 4 o 5 paia all’anno e di spalmare gli acquisti a cadenza trimestrale.
  • Quando è possibile, fate camminare i vostri figli scalzi! oltre a risparmiare sull’usura delle scarpe permetterà ai loro piedi di crescere in libertà!

Infine, vi sono scarpe che hanno seguono la forma dei piedi dei bambini. Questo tipo di scarpe assicura una postura corretta durante la crescita e non costringe il piede in posizioni scorrette.

Questi piccoli consigli potrebbero ridurre le vostre spese per le calzature dei vostri bambini e permettervi di comprarne di più adatte!

I NOSTRI CONSIGLI
SOFT SOLE
  • SOFT SOLE
  • SCARPE SPORTIVE

Babbucce Bobux Soft Sole Marine

37,00
Scegli

Scarpette Antiscivolo Slipstop Diplodocus

18,95
Scegli

Babbucce Bobux Soft Sole Blu Classico

23,90
Scegli

Bobux Soft Sole Blueberry Octo – Bobux

37,00
Scegli

Bobux Soft Sole Lilla Coniglio Bianco

29,90
Scegli

Related Posts

Lascia un commento